News immediate,
non mediate!

Candidata FdI Cinzia Cellucci (Comune Rovereto) – Lettera ai cittadini

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PRESIDENZA CONSIGLIO PROVINCIALE TRENTO * MORTE BORGA: KASWALDER, « GRAZIE RODOLFO PER LA FEDE NELL’AUTONOMIA E NELL’IMPEGNO CIVICO CHE HAI DIMOSTRATO CON TANTA FORZA E CONVINZIONE »

Scritto da
12.38 - sabato 19 gennaio 2019

È scomparso nella notte il consigliere Rodolfo Borga. Quando la scorsa estate la gravità della malattia ha manifestato i suoi tristi presagi tutti abbiamo cercato di sperare in un miracolo, in un prodigio della medicina che ci conservasse in nostro futuro vicepresidente della Giunta.

Ci speravamo per evidenti legami di amicizia e di affetto, personali e politici, ma ci speravamo anche per il bene del nostro Trentino. Rodolfo era un grande politico, riconosciuto dagli avversari politici e dai compagni di cordata. Puntiglioso, preciso, corretto ma anche rispettoso dei ruoli e delle regole non scritte.

A titolo personale desidero esprimere tutto il mio cordoglio per la prematura scomparsa alla famiglia, alla quale mi stringo nel più profondo dolore.

A nome di tutto il Consiglio provinciale, di tutti i colleghi Consiglieri e di tutti i dipendenti di Palazzo Trentini ringrazio Rodolfo Borga per tutto il suo lavoro svolto  con un impegno incessante per il suo Trentino, profuso dapprima a Mezzolombardo come Consigliere Comunale, poi come Sindaco dal 2000 al 2008 e infine come Consigliere provinciale dal 2008 ad oggi.

Grazie Rodolfo, grazie per tutto il tuo splendido lavoro, per la fede nell’Autonomia e nell’impegno Civico che hai dimostrato con tanta forza e convinzione.

Sarai un esempio.

Un abbraccio.

 

*

Walter Kaswalder

Presidente del Consiglio provinciale di Trento

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.