Trasporti pubblici, dall’1 giugno la “Guest Card” su smartphone. Dal primo giugno la “Guest Card”, il titolo di viaggio per il turista sul trasporto pubblico provinciale, sarà utilizzabile, oltre che nella consueta forma su tessera, anche in modalità digitale su smartphone. Lo ha deciso oggi la Giunta provinciale con un provvedimento firmato dal presidente Maurizio Fugatti.

La “tessera per il turista”, oggi “Guest Card”, è stata introdotta nel 2013 per chi prenota un soggiorno nelle strutture ricettive del Trentino. Dà la possibilità ai possessori di viaggiare liberamente su tutto il territorio sui servizi urbani ed extraurbani provinciali. Trentino Marketing la distribuisce agli operatori per la successiva consegna agli ospiti.

La Card consente inoltre di entrare gratuitamente o con tariffa scontata nei principali musei, castelli e parchi naturali, di ottenere sconti nelle strutture convenzionate e di accedere a servizi come visite guidate e degustazioni.
Dal 2018 è stato introdotta per il trasporto pubblico provinciale la possibilità di acquistare biglietti di corsa semplice tramite gli smartphone, utilizzando apposite applicazioni.
Con il provvedimento adottato oggi, questa possibilità, che offre vantaggi in termini di immediatezza dell’utilizzo e risparmi economici per il mancato approvvigionamento delle tessere, è stata estesa anche ai titoli di viaggio dedicati ai turisti che visitano il Trentino, che riceveranno quindi dalla struttura in cui sono ospiti la smart card oppure la versione virtuale su smartphone, e viaggeranno gratuitamente grazie al pagamento già effettuato dal sistema di finanziamento turistico.