VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * APPROVATI STEMMA E GONFALONE DEL COMUNE DI PIEVE DI BONO-PREZZO

Approvati stemma e gonfalone del Comune di Pieve di Bono-Prezzo. Con un provvedimento proposto dall’assessore agli enti locali, la Giunta provinciale ha approvato il nuovo stemma ed il nuovo gonfalone del Comune di Pieve di Bono-Prezzo, nella Valle del Chiese, così come proposti dal Consiglio comunale. Il nuovo comune è stato istituito il 1° gennaio 2016 a seguito della fusione dei precedenti due comuni di Pieve di Bono e Prezzo.

La descrizione:

 

*

Stemma

• Sopra una campagna di rosso, una montagna di verde che entra in un cielo d’azzurro con due cime identiche, stilizzate in forma di bassi triangoli che toccano i fianchi, caricate quella a destra d’un trifoglio d’argento e quella a sinistra d’una ruota di carro a 12 raggi, d’argento. Sulla campagna, posato in fascia, è cucito un colonnato di 6 colonne, con basamenti e capitelli, che reggono 5 archi a tutto sesto ed un architrave rettangolare: il tutto al naturale.
• Ornamenti esteriori di Comune: le fronde in decusse legate da un nastro tricolore con svolazzi intagliati. Sotto lo stemma, in fascia, le maiuscole moderne in nero: “PIEVE DI BONO-

PREZZO” e sotto, in caratteri più piccoli, sempre in nero: “(Provincia di Trento)”

 

*

Gonfalone
• Drappo rettangolare, di colore bianco avorio, riccamente ornato e frangiato, caricato nel centro dello stemma del nuovo Comune. Sopra lo stemma, in colore rosso, le maiuscole: “COMUNE DI PIEVE DI BONO-PREZZO” su due linee arcuate, le prime due parole in caratteri minori. Sotto lo stemma, in posizione centrale ed in fascia, la scritta in nero ed in caratteri piccoli: “Provincia di Trento”.