PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (13ma puntata format Tv)

Apprendo che, finalmente scegliendo di imboccare la giusta strada, anche la consigliera Dalzocchio, pur con qualche settimana di ritardo, ha accettato come poco consona la scelta della Giunta di depositare una legge di riordino del comparto turistico provinciale senza definire l’ambito che comprende Rovereto e altri 16 comuni. Meglio tardi che mai.

Ciò detto, come ben sa la consigliera, un emendamento in tal senso è già stato depositato a mia firma, e sarà dunque sufficiente votarlo per ottenere il risultato che anche lei auspica.

In futuro, piuttosto che correre a presentare emendamenti che già ci sono, mi permetto di consigliare alla capogruppo della Lega Dalzocchio un meno affannoso e più produttivo lavoro di raccordo politico tra il primo Gruppo di maggioranza, l’assessore competente in materia di turismo e il presidente della Giunta. Caso vuole, siano tutti e tre dello stesso partito.

 

*

Alessandro Olivi

Vicepresidente Consiglio provinciale Trento