Il coronavirus ha causato la morte di un altro collega, Raffaele Corbellini, titolare di farmacia a Lodi. È la seconda vittima tra i farmacisti in pochi giorni.
“La notizia della scomparsa di Raffaele Corbellini è un grande dolore per tutti noi” afferma il presidente di Federfarma Marco Cossolo. “Esprimo le condoglianze di Federfarma alla famiglia, ai colleghi che lo conoscevano di persona e ai suoi concittadini, perché la perdita di un farmacista è una perdita per l’intera comunità in cui esercita la farmacia. A tutti i colleghi rinnovo il ringraziamento per ciò che fanno con massimo impegno, in questo periodo di emergenza, superando ogni giorno grandi difficoltà”.