PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (13ma puntata format Tv)

Autostrade: da incontro con Aspi definizione puntuale dell’accordo negoziale.

Si è svolto oggi l’incontro tra Mit, Mef e Presidenza del Consiglio con i rappresentanti di Aspi per un ulteriore confronto sull’ipotesi negoziale condivisa nel corso del cdm del 14 luglio scorso. In particolare, nella riunione di oggi è stata consegnata alla società l’articolazione puntuale dell’accordo negoziale che definisce gli impegni del concessionario, compresa l’erogazione degli oneri compensativi per un importo pari a 3,4 miliardi.

Sarà la Parte pubblica a stabilire la destinazione di tali risorse. Resta confermata la rinuncia da parte del concessionario ad ogni contenzioso pendente. In caso di mancato rispetto degli impegni negoziali assunti è prevista la risoluzione del rapporto concessorio per grave inadempimento.

Nella stessa riunione sono stati anche evidenziati alcuni elementi del Piano economico finanziario, presentato il 23 luglio, non corrispondenti alle condizioni precedentemente definite. Tali rilievi saranno formalizzati ad Aspi entro lunedì 3 agosto con lettera della competente direzione del Mit.

Mercoledì prossimo è previsto un nuovo incontro per siglare l’accordo negoziale che verrà immediatamente sottoposto al prescritto parere dell’Avvocatura dello Stato.