VIDEONEWS & sponsored

(in )

MINISTERO ECONOMIA * DEBITI ENTI SANITARI: « IL TASSO DI INTERESSE DA APPLICARE ALLE ANTICIPAZIONI DI LIQUIDITÀ DA EROGARE ALLE REGIONI E ALLE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO È PARI A ZERO »

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che il tasso di interesse da applicare alle anticipazioni di liquidità da erogare alle Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano, ai sensi dell’articolo 1, comma 838, della Legge di Bilancio 2021, è pari a zero. Il tasso corrisponde al rendimento di mercato dei Buoni Poliennali del Tesoro a 5 anni in corso di emissione, rilevato il 30 dicembre 2020 sul mercato regolamentato dei titoli di Stato – MTS.

La Legge di Bilancio 2021 prevede la concessione di anticipazioni di liquidità, attraverso la convenzione fra MEF e Cassa Depositi e Prestiti, a favore di Regioni e Province autonome per consentire ai rispettivi enti del Servizio Sanitario Nazionale il pagamento di debiti certi, liquidi ed esigibili relativi a somministrazioni, forniture, appalti per prestazioni professionali, nonché a obblighi fiscali, contributivi e assicurativi.