VIDEONEWS & sponsored

(in )

LEGA TRENTINO * MORI (TN) – AMMINISTRATIVE 2020: « GRANDE GIOIA PER L’INASPETTATA VISITA DEL LEADER MATTEO SALVINI »

Venerdì mattina grande sorpresa a Mori per i concittadini che si sono recati di buonora al camposanto, in quanto c’erano presenti il Presidente Fugatti, il Segretario Lega Trentino Bisesti, lo staff della Lega, la segretaria della sez. Lega di Mori Silvana Scarabello Vettore, il direttivo sezione con Clemens Bortolotti, compagna di Fiorenzo Marzari, la candidata sindaco di coalizione, Paola Depretto, alcuni candidati Lega, tutti in attesa della visita di Matteo Salvini.

Nelle varie tappe trentine non era stata inserita Mori, nonostante sia rimasta nella memoria storica la folla radunatasi in piazza Cal di Ponte per le elezioni provinciali del 2018 con la presenza proprio di Matteo Salvini, evento organizzato con grande cura da Fiorenzo Marzari, prematuramente scomparso l’anno scorso.

Il Segretario Federale ha inserito all’ultimo la tappa a Mori per rendere omaggio all’amico Leghista con cui aveva un legame profondo cresciuto nel tempo e a Mori, con la sezione Lega particolarmente cara a Matteo Salvini. Una visita veloce ma significativa e apprezzata da tutti i presenti per la profonda sensibilità e umanità dimostrata dal Capitano, visibilmente commosso, come pure tutti i presenti.

Altro fuoriprogramma è stata la breve passeggiata che porta dal cimitero alla piazza, passando davanti al Comune che si spera di espugnare con le prossime elezioni comunali, fino a giungere ad un bar. Tra la sorpresa dei passanti il piccolo corteo si è fermato giusto il tempo di un caffè, qualche foto ricordo e due chiacchiere leggendo i commenti giornalistici sugli incontri di giovedì.

Il tempo stringe e Matteo ci ha invitato tutti a metterci idee, cuore e coraggio nella campagna elettorale: è fiducioso dell’aria “frizzantina” che si respira in giro per il territorio trentino. Grazie a Matteo per questa tappa improvvisata, ci ha dato una carica di energia incredibile per questo ultimo scorcio di campagna elettorale.

Questo quanto dichiarato in una nota dalla Sezione Lega di Mori.