News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

GRUPPO MFE-MEDIAFOREUROPE N.V. * ASSEMBLEA AZIONISTI: CONFALONIERI, « OK A BILANCIO 2021: DIVIDENDO DI 0,05 EURO PER OGNI AZIONE DI CATEGORIA ‘A’ E ‘B’ / RISULTATI SUPERIORI AD ASPETTATIVE »

Scritto da
12.54 - mercoledì 29 giugno 2022

DATI PRINCIPALI GRUPPO MFE-MEDIAFOREUROPE N.V.:

Ricavi netti consolidati: 2.914,3 milioni di euro (+10,5% rispetto al 2020) Risultato operativo (EBIT) rettificato: 475,6 milioni di euro (+52,4% rispetto al 2020) Utile netto: 374,1 milioni di euro (+169% rispetto al 2020)

L’Assemblea degli Azionisti di MFE-MEDIAFOREUROPE, tenutasi oggi sotto la Presidenza di Fedele Confalonieri, ha approvato il bilancio annuale al 31 dicembre 2021.

Pur in un contesto economico generale non ancora normalizzato, i dati 2021 ribadiscono che il Gruppo ha registrato un forte incremento dei risultati sia rispetto all’esercizio 2020 sia a quello 2019 pre-pandemia. Risultati superiori ad ogni aspettativa.

L’ottimo andamento consente di remunerare in modo significativo già nel primo anno di esercizio l’investimento degli azionisti di MFE-MEDIAFOREUROPE N.V.: l’Assemblea degli Azionisti ha infatti deliberato la distribuzione, in conformità agli articoli 27 e 28 dello Statuto, di un dividendo ordinario lordo, relativo all’esercizio 2021, pari a euro 0,05 (al lordo delle ritenute di legge applicabili) per ciascuna azione ordinaria di categoria A e di categoria B.

Il dividendo verrà posto in pagamento in data 21 settembre 2022 (con stacco cedola – numero 1 per le azioni ordinarie di categoria A e numero 2 per le azioni ordinarie di categoria B – il 19 settembre 2022 e record date il 20 settembre 2022).

L’Assemblea ha inoltre espresso un voto consultivo favorevole in merito alla Relazione sulla Remunerazione per il 2021 e ha approvato la Politica di remunerazione.

L’Assemblea ha altresì deliberato l’esonero da responsabilità agli Amministratori esecutivi e non esecutivi in carica nel 2021 per lo svolgimento, rispettivamente, delle funzioni di gestione e delle funzioni non esecutive.

L’Assemblea ha infine autorizzato il Consiglio di Amministrazione ad acquistare un numero massimo di azioni della società fino al 20% del capitale sociale (rappresentato da azioni di categoria A e di categoria B) emesso dalla Società alla data delle operazioni stesse, al fine, tra l’altro, di garantire la copertura dei piani di compensi istituiti dalla società e consentire al consiglio di effettuare programmi di acquisto di azioni proprie (di categoria A e/o categoria B) se ritenuto nel migliore interesse della Società e dei suoi azionisti. L’autorizzazione potrà essere esercitata a partire dal termine dell’offerta pubblica volontaria di acquisto e scambio su Mediaset España Comunicación S.A. sino al 29 dicembre 2023 e sostituisce l’autorizzazione rilasciata dall’Assemblea degli azionisti del 23 giugno 2021.

Il riacquisto potrà avvenire, da parte o per conto della Società, sul mercato, attraverso un’offerta pubblica di acquisto, di scambio o tramite qualsiasi altra modalità, come determinato dal Consiglio di Amministrazione, ad un prezzo minimo, escluse le spese, pari al valore nominale delle azioni (della medesima categoria di quelle oggetto dell’acquisto) e di un prezzo massimo pari al 10% oltre il prezzo di apertura del giorno di acquisizione delle azioni (della medesima categoria di quelle oggetto dell’acquisto).

Il resoconto sintetico delle votazioni e il verbale dell’Assemblea saranno messi a disposizione nei termini previsti dalla normativa e dai regolamenti.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.