News immediate,
non mediate!

EBTT * TURISMO TRENTINO: LARGHER, « MAXI STANZIAMENTO DI 4 MILIONI, MISURA SENZA PRECEDENTI PER LA RIPARTENZA DEL SETTORE PIÙ COLPITO DALLA CRISI »

Scritto da
13:18 - 19/06/2020

Ebtt, maxi stanziamento di 4 milioni: così riparte il turismo Trentino. Misura senza precedenti a sostegno del settore più colpito dalla crisi. Il presidente Walter Largher: “Ora definire rapidamente gli interventi”.

Misura straordinaria e senza precedenti, quella messa in campo dell’Ente Bilaterale del Turismo Trentino che, per i lavoratori del settore, ha deciso di stanziare una somma a nove zeri: 4 milioni di euro, tutti a sostegno di una categoria duramente colpita dalla crisi legata alla pandemia Covid-19.

La somma, che rappresenta la metà del patrimonio accumulato negli anni, andrà ad integrare gli ammortizzatori sociali, cassa integrazione o naspi che sia, per i lavoratori del settore.

Toccherà ora alle parti dell’Ebtt, Ente Bilaterale del Turismo Trentino, Filcams Cgil, Fisascat Cisl, Uiltucs, Fipe, Faita, Fiavet e Asat del Trentino, definire gli interventi, attraverso appositi accordi. Interventi che, tra l’altro, potranno essere anche parzialmente indirizzati a sostegno delle spese sostenute dalle imprese, in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, correlate al Covid19.

Il presidente dell’Ebtt Walter Largher esprime grande soddisfazione per una scelta fortemente voluta e condivisa dal Cda e dall’assemblea Ebtt, che hanno approvato la misura all’unanimità.

“Il passo successivo – spiega Largher – è l’avvio di un tavolo tra le parti per sottoscrivere l’accordo necessario alla gestione delle risorse, pari a 4 milioni di euro, di cui 3 interamente a carico del nostro Ente Bilaterale Trentino, e uno erogato dall’Ente Bilaterale nazionale”. L’appello di Largher è dunque per “attuare in tempi rapidi l’ultimo passaggio utile, tassello mancante per dare concretezza a questo fondamentale provvedimento”.

 

*Walter Largher Presidente EBTT

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.