VIDEONEWS & sponsored

(in )

COMUNE DI ROVERETO (TN) * GIORNATA DIALOGO CRISTIANO-ISLAMICO: « IL MONOLOGO “PIERRE E MOHAMED – UN CRISTIANO E UN MUSSULMANO AMICI FINO ALLA MORTE E PER SEMPRE IN PROGRAMMA IL 12 NOVEMBRE 2020 »

Spettacolo a Rovereto per la giornata del dialogo cristano-islamico. Il 27 ottobre, ricorrerà la giornata del Dialogo cristiano-islamico, ed il Centro Missionario Diocesano, di Trento ha formalizzato la proposta al Comune di Rovereto di realizzare uno spettacolo a Trento di carattere teatrale. Si tratta del monologo, dal titolo “Pierre e Mohamed – Un cristiano e un mussulmano amici. Fino alla morte. Per sempre”. A tal fine ha chiesto condivisione e compartecipazione economica da parte del Comune di Rovereto.

Lo spettacolo si compone di due parti, il monologo e un dialogo tra la compagnia teatrale e il pubblico, che sarà moderato dal delegato per l’Ecumenismo e il dialogo interreligioso della diocesi di Trento d. Cristiano Bettega.

La Giunta Comunale ha valutato positivamente (approvando allo scopo un atto di indirizzo* nel corso delle sue ultime sedute), la possibilità di proporre questa iniziativa nei giorni immediatamente successivi a questo importante appuntamento per dare l’opportunità di richiamare l’attenzione della comunità trentina e in particolare roveretana, sulla parità di ogni essere umano al di là dell’appartenenza a diversi paesi, etnie, culture, stato sociale. Allo spettacolo saranno presenti la Comunità islamica di Rovereto e l’arcivescovo di Trento, mons. Lauro Tisi.

Il Comune metterà a disposizione gratuitamente Teatro Zandonai (data ipotetica dello spettacolo il 12 novembre 2020).

 

(* Delibera nr. 171)

 

 

Foto: archivio Opinione