VIDEONEWS & sponsored

(in )

PAT * MOBILITÀ ELETTRICA: GLI INCENTIVI PROVINCIALI PER CITTADINI E IMPRESE: 20 MILIONI STANZIATI NEI PROSSIMI 5 ANNI

Un Trentino più sostenibile e rispettoso dell’ambiente, punta a questo il Piano per la mobilità elettrica della Provincia autonoma di Trento approvato lo scorso settembre e che vede in questi mesi l’attuazione attraverso specifici incentivi.

Sono oltre 20 i milioni di euro stanziati nei prossimi 5 anni per promuovere molteplici azioni rivolte ai privati, le aziende e gli enti locali. Nello specifico ad oggi sono attive agevolazioni per l’acquisto di autoveicoli elettrici ed ibridi plug-in per i cittadini, incentivi per l’installazione di colonnine per la ricarica per privati e aziende e contributi per le aziende su progetti che incentivano i percorsi casa-lavoro con e-bike.

Nel corso dei prossimi mesi saranno sono previsti incentivi per l’installazione di colonnine di ricarica pubbliche e agevolazioni per l’acquisto di flotte di veicoli elettrici per aziende ed enti locali. Maggiori informazioni sono disponibili sul sito: www.provincia.tn.it/mobilitasostenibile.

Autoveicoli elettrici ed ibridi plug-in per privati
L’incentivo varia da 4.000 euro a 6.000 euro, a seconda che si tratti rispettivamente di autoveicoli ibridi plug-in con almeno 5 kWh di batteria (autoveicolo elettrico/benzina dotato di presa per ricarica elettrica) o autoveicoli elettrici.

Di questi 2.000 euro sono una riduzione del prezzo, rispetto al listino di vendita ufficiale su strada, praticato dai rivenditori di autoveicoli aderenti alla convenzione con la Provincia autonoma di Trento.

Per ottenere l’incentivo le persone fisiche ed enti privati, residenti in Trentino, con o senza personalità giuridica, tra i quali gli organismi non lucrativi di utilità sociale (Onlus) che non svolgano attività d’impresa possono rivolgersi direttamente al concessionario di autoveicoli che abbia sottoscritto la convenzione con la Provincia autonoma di Trento.

Ad oggi sono 10 i concessionari convenzionati, l’elenco è disponibile sul sito: www.provincia.tn.it/mobilitasostenibile.

Se, invece, l’acquisto dell’autoveicolo è avvenuto dopo il 16 giugno 2017 e prima del 1 novembre 2017, i soggetti beneficiari possono presentare domanda direttamente alla Provincia autonoma di Trento – Apiae.