VIDEONEWS & sponsored

(in )

CLAUDIO CIA * ADESIONE A FRATELLI D’ITALIA: « FORMALIZZATE OGGI LE MIE DIMISSIONI DALLA CARICA DI ASSESSORE REGIONALE, LE IDEE VENGONO PRIMA DELLE POLTRONE »

Oggi ho formalizzato le dimissioni da Assessore regionale, coerentemente con quanto già dichiarato nella conferenza stampa del 26 dicembre, durante la quale ho comunicato e motivato la mia adesione a Fratelli d’Italia. In quella occasione avevo rimesso nelle mani della maggioranza il mio ruolo istituzionale, consapevole delle diverse sensibilità che la caratterizzano. Dunque, sia ben chiaro, lascio la carica di Assessore regionale spontaneamente e non perché qualcuno me lo impone, senza dovermi vergognare delle mie azioni e nella consapevolezza di aver portato avanti il mio incarico con lo spirito di servizio che dovrebbe distinguerlo sempre.

Solitamente vediamo politici premiati per il loro passaggio in un partito diverso, magari anche quando cambiano collocazione passando dalla minoranza alla maggioranza. Io pur rimanendo nella stessa area politica e portando avanti gli stessi temi, credo di essere l’unico politico nella storia del Trentino a rinunciare ad un ruolo istituzionale così prestigioso, coerentemente con le proprie idee e senza chiedere nulla in cambio, perché la vita è fatta sì di compromessi, il punto è quando il compromesso non è più accettabile e io mi sono assunto la responsabilità delle mie idee.

D’altronde io non ho mai creduto alla “carriera politica”, ho sempre creduto alla libertà di fare politica, ma questo presuppone che si sia pronti a lasciare la poltrona quando si è costretti a rinunciare alla propria coerenza pur di non perderla.

Ho fatto una scelta sulla base di quello che considero utile per il Trentino, non di quello che considero vantaggioso per me stesso, perché per me le idee vengono prima delle poltrone.

Quando le mie dimissioni arriveranno all’attenzione dell’Aula consiliare, sarà per me l’occasione per entrare nel merito della mia scelta.

 

*

Cons. Claudio Cia

 

[pdf-embedder url=”https://www.agenziagiornalisticaopinione.it/wp-content/uploads/2021/01/lettera-dimissioni-Claudio-Cia.pdf” title=”lettera dimissioni – Claudio Cia”]