VIDEONEWS & sponsored

(in )

APSS TRENTINO * OSPEDALE ROVERETO: « VENERDÌ 6 MARZO VISITE GINECOLOGICHE GRATUITE, PER PRENOTARE CHIAMARE LO 0464/403934 DALLE 8,30 ALLE 15,00 »

Ospedale Rovereto: venerdì 6 marzo visite ginecologiche gratuite. Previsto anche un incontro informativo sulla menopausa in Aula magna. La giornata internazionale della donna può essere anche l’occasione per promuovere una corretta informazione sui disturbi fisici femminili e i cambiamenti psico-emotivi legati alla menopausa e per offrire alle donne strumenti di prevenzione e sensibilizzazione in ambito ginecologico.

Proprio per questo l’ospedale Santa Maria del Carmine di Rovereto ha organizzato per venerdì 6 marzo una giornata dedicata alla donna, all’intimità di coppia e al benessere intimo femminile durante la menopausa. In mattinata sarà possibile fare delle visite ginecologiche gratuite mentre il pomeriggio è previsto un incontro informativo aperto a tutti sul tema «Menopausa: parliamone». L’iniziativa rientra nell’ambito dell’H-Open Weekend di ginecologia organizzato da Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere.

Per prenotare la visita ginecologica gratuita – compresa di ecografia e dedicata alle donne tra i 45 e i 60 anni – è sufficiente chiamare direttamente la segreteria dell’Unità operativa di ostetricia e ginecologia dell’ospedale di Rovereto al numero 0464/403934 dalle 8.30 alle 15 dal lunedì al venerdì. È possibile prendere appuntamento a partire da lunedì 2 marzo. Le visite si terranno all’ambulatorio 31 al primo piano dell’ospedale. L’incontro «Menopausa: parliamone» si terrà invece nell’Aula magna dell’ospedale dalle 18 alle 19.30.

L’(H)-Open Weekend di ginecologia di Onda dedicato ai disturbi fisici femminili e ai cambiamenti psico-emotivi legati alla menopausa vede diverse iniziative organizzate in tutto il territorio nazionale dal 6 al 9 marzo, con oltre 200 ospedali del network bollini rosa che aprono le porte alla popolazione femminile per consulti, colloqui, esami e momenti informativi. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.ondaosservatorio.it