News immediate,
non mediate!

AMBROSI (FDI) – MOZIONE * ILLUMINAZIONE PUBBLICA LED: « SCELTA VOTATA ALLA SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE, GENERERÀ NEI PROSSIMI ANNI GRANDE RISPARMIO »

Scritto da
13:30 - 20/05/2021

Ambrosi (Fratelli d’Italia): “Illuminazione pubblica a LED: ecologia e risparmio, il binomio perfetto”. Ho depositato una mozione per rafforzare gli incentivi ai comuni per la conversione dell’illuminazione pubblica alla tecnologia a LED, anche attingendo a fondi europei. Una scelta votata alla sostenibilità ambientale che genererà un grande risparmio per i trentini nei prossimi anni.

“Secondo un recente studio apparso sull’autorevole rivista scientifica Journal of Environmental Management, in Italia si spende 4 o 5 volte in più per illuminare le strade rispetto a quanto avviene in Germania e nel Nord Europa, per un costo complessivo di 1,7 miliardi, ovvero 28,7 € per ogni cittadino italiano. Per risolvere il problema, recentemente, la città di Verona ha fatto partire quella che i giornali hanno definito “la carica dei LED”, ovvero un progetto per la sostituzione delle lampade di vecchia generazione con 38mila nuove luci a LED per lampioni smart ed ecologici. Si stima che questa transizione al LED assicurerà nella sola città scaligera un risparmio energetico paragonabile al consumo annuale di quasi 6mila famiglie. I lampioni a LED infatti, rispetto a quelli tradizionali, a parità di flusso luminoso emesso, assorbono una quantità inferiore di energia (con conseguenti minori emissioni di CO2 per produrla) per un risparmio energetico attorno al 65%, ed hanno una vita media dalle 10 alle 20 volte superiore, sinonimo di minori costi di manutenzione e di efficienza.

La normativa provinciale prevede incentivi per l’installazione di sistemi di illuminazione ad alto rendimento ma, a causa della progressiva contrazione delle risorse a disposizione degli enti locali, i comuni faticano a finanziare un intervento che si ripagherebbe in brevissimo tempo. Dai dati raccolti da Trentino Digitale emerge infatti come mediamente solo il 21% dei lampioni sia stato convertito dai comuni trentini alla tecnologia a LED.

Ritengo assolutamente necessaria una tempestiva azione dell’Amministrazione provinciale per rafforzare gli incentivi per l’illuminazione a LED, anche lavorando per incanalare i fondi europei dedicati al “Green Deal” (un piano di investimenti da 260 miliardi di € all’anno complessivi) in favore dei nostri enti locali. Le potenzialità per investimenti in questo settore ci sono dunque tutte, e dobbiamo agire subito nel solco di quella tradizione ecologica ed attenta all’ambiente tipica del popolo trentino, per alleggerire inoltre il costo dell’illuminazione pubblica a carico dei contribuenti nei prossimi anni.”

*
Cons. Alessia Ambrosi

Categorie Articolo:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.