PAT * ATTENTATO sede lega ALA (TN): il GOVERNATORE DEL TRENTINO, ” gesto inqualificabile, sono reati che vanno perseguiti con decisione “

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

“Ad Ala un gesto inqualificabile”: il presidente della Provincia autonoma di Trento condanna duramente l’episodio.

“Un gesto inqualificabile che, ma lo confermerà l’autorità giudiziaria, integra reati che vanno perseguiti con decisione, in particolare in un momento come questo.

E’ tempo che i responsabili di questi fatti siano assicurati alla giustizia e che si metta fine ad un elenco troppo lungo di episodi allarmanti che fanno male alla democrazia”: questo il commento del presidente della Provincia autonoma di Trento avute le prime sommarie informazioni sull’atto vandalico che ha interessato la sede della Lega Nord di Ala.

Sul fatto il presidente della Provincia autonoma di Trento ha già sentito il Commissario del Governo e il Questore di Trento che lo hanno aggiornato su quanto accaduto e sull’avvio delle indagini.

“Se voleva essere un gesto politico – ha aggiunto il presidente – non ha dimostrato né intelligenza né rispetto del civile dialogo che deve sempre caratterizzare la vita democratica del Paese”.