Fondazione Museo storico del Trentino* GLI ULTIMI DUE APPUNTAMENTI DELLA RASSEGNA “LIB(E)RI DIALOGHI

Oggi 14 e domani 15 novembre alle 17.30, presso la Biblioteca della Fondazione Museo storico del Trentino, si concluderà la rassegna “Lib(e)ri dialoghi”.

Oggi sarà presentato il recente volume di Mauro Stenico “Dall’archè al Big Bang: Georges Edouard Lemaître”, edito dalla Fondazione Museo storico del Trentino. L’autore dialogherà con Giovanni Straffelini. Mercoledì invece Arnaldo Loner presenterà e discuterà la vicenda del furto di migliaia di volumi avvenuto nel 2012 alla storica Biblioteca dei Girolamini di Napoli. Ingresso libero.

Forse non tutti sanno che a porre le basi della famosa teoria cosmologica del Big Bang fu il sacerdote e cosmologo belga Georges Edouard Lemaître, al centro dell’ultimo libro di Mauro Stenico “Dall’archè al Big Bang”.

La vita e l’opera di Lemaître seppero suscitare la stima di importanti scienziati, nonché dimostrare come scienza e fede possano pacificamente coesistere nella stessa persona, pur nella loro autonomia ma senza conflitto immaginario.

L’autore presenterà il volume martedì 14 novembre e si confronterà con Giovanni Straffelini, docente di Ingegneria industriale all’Università di Trento e studioso del rapporto tra scienza e fede.

L’ultimo appuntamento dei “Lib(e)ri dialoghi”, mercoledì 15 novembre, non avrà per protagonista un libro unico ma molti libri: i quattromila preziosi volumi che nel marzo 2012 furono sottratti alla cinquecentesca Biblioteca dei Girolamini, nel cuore del centro antico di Napoli.

I numerosi arresti, la gran mole e l’ingente valore dei libri saccheggiati – tra cui una rara copia dell’Utopia di Tommaso Moro – e la circolazione degli stessi fuori dal territorio italiano, lo resero un caso internazionale. Di questa vicenda ne parlerà Arnaldo Loner, avvocato, bibliofilo e cultore della storia del libro.

Entrambi gli appuntamenti sono in via Torre d’Augusto 35 a Trento.