VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * INCONTRO PRESIDENTE FUGATTI – QUESTORE VICARIO LUIGI DI RUSCIO: « FOCUS SU PUBBLICA SICUREZZA / DIREZIONE E ORGANIZZAZIONE ATTIVITÀ POLIZIA »

Il presidente Fugatti incontra il questore vicario Luigi Di Ruscio. Il presidente della Provincia autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha ricevuto questa mattina Luigi Di Ruscio, questore vicario e facente funzioni alla guida della Questura di Trento in attesa della nomina del sostituto del precedente dirigente Claudio Cracovia, che ha terminato il servizio professionale. Un colloquio dedicato ai temi della pubblica sicurezza in Trentino e alle priorità per i cittadini, con l’attuale responsabile incaricato per lo svolgimento, la direzione e l’organizzazione dell’attività della polizia di Stato in provincia.

Anche nella fase in corso, in attesa della nomina del nuovo questore, ha detto il presidente Fugatti, “il rapporto istituzionale tra la Provincia autonoma di Trento continuerà con la medesima attenzione alle tematiche del territorio e dei cittadini, nel pieno rispetto dei ruoli e in continuità con il mandato del questore uscente”. “La polizia di Stato – ha aggiunto – e tutte le forze dell’ordine in Trentino, ne sono certo, continueranno a svolgere quell’attenta e fondamentale opera di presidio per la tutela della comunità trentina che hanno sempre garantito”.

Così il questore vicario Di Ruscio: “La polizia di Stato e tutte le forze di polizia in Trentino sono tese alla massima collaborazione con l’autorità provinciale e regionale in un gioco di squadra istituzionale volto al benessere della collettività”.