CONI TRENTINO

L'impegno per le Olimpiadi 2026 - intervista Presidente Paola Mora

Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

I Vigili del fuoco Allievi del Trentino alle Competizioni internazionali CTIF.Si terranno dal 14 al 21 luglio 2019 a Martigny in Svizzera.

Hanno rifinito la preparazione al centro sportivo “Trilacum” a Vigolo Baselga i Vigili del fuoco Allievi del Trentino che parteciperanno alle Competizioni internazionali CTIF che si terranno da domenica 14 al 21 luglio 2019 a Martigny in Svizzera. La delegazione trentina è composta da una squadra di 10 atleti. Alla manifestazione partecipano Austria, Bielorussia, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Italia, Lettonia, Lussemburgo, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia, Svizzera, Ungheria. Trentino e Alto Adige rappresentano l’Italia.

L’Alto Adige concorre quest’anno con due squadre, una maschile ed una femminile, mentre il Trentino parteciperà ai giochi internazionali con una squadra mista composta da: Battistoni Francesco – Corpo VVF Besenello, Bertelli Gabriele – Corpo VVF Ragoli, Calliari Marco – Corpo VVF Mezzolombardo, Cova Alessia – Corpo VVF Bleggio Inferiore, Covi Sebastiano – Corpo VVF Fondo, Franceschetti Maira – Corpo VVF Bersone, Girardi Emanuele – Corpo VVF Zambana, Paoli Angelo – Corpo VVF Ragoli, Tonni Emily – Corpo VVF Lardaro e Valentini Michele – Corpo VVF Tione. Ragazzi e ragazze sono stati selezionati tra gli allievi dei vari Corpi dei Vigili del fuoco Volontari del Trentino che, dopo circa 10 mesi di prove, ritiri ed allenamenti praticamente settimanali: tutto questo per raggiungere un livello di preparazione tecnica e un affiatamento molto alti.

Le competizioni internazionali tra Vigili del fuoco

Il CTIF (Comitato tecnico internazionale di prevenzione ed estinzione del fuoco) è stato fondato a Parigi nel 1900 ad opera di unioni di Vigili del Fuoco di diversi paesi europei. Il suo scopo è realizzare un programma di scambi di esperienze e creare una rete di amicizie e conoscenze nel settore dei servizi antincendio. Le gare sono state organizzate a partire dal 1951, ed hanno lo scopo tra l’altro di migliorare il livello di addestramento dei vari Corpi. Ogni paese membro del CTIF può partecipare alle gare nelle categorie “Tradizionale”, che si svolgono ogni quattro anni, e “allievi”, che si svolgono ogni due anni.