News immediate,
non mediate!
Categoria news:
OPINIONEWS

“COORDINAMENTO LAVORO PORFIDO” * TARGA DI RICONOSCIMENTO: « DA ACLI TRENTINE IL RINGRAZIAMENTO PER LA TUTELA SINDACALE NEL SETTORE PORFIDO »

Scritto da
06.48 - venerdì 1 settembre 2023

(Il testo seguente è tratto integralmente dalla nota stampa inviata all’Agenzia Opinione) –
///

“Un segno di tangibile ringraziamento per l’opera di presidio e tutela sindacale portata avanti in questi ultimi decenni all’interno del settore porfido e per il lavoro d’inchiesta, informazione e denuncia contro il crimine organizzato che anche in Trentino si è purtroppo insediato in questi ultimi decenni. Questa attestazione di vicinanza e condivisione vuole essere da stimolo per proseguire insieme sul cammino della riaffermazione dei diritti dei lavoratori del porfido e del ripristino della legalità a tutti i livelli della vita civile, culturale ed amministrativa”.

Riconoscimento che va in primo luogo a tutti i membri del Clp e che vogliamo dedicare alle persone che in varia misura lo hanno supportato in questi 10 anni di attività. In primo luogo al compianto avv. Giampiero Mattei, che assistette con intelligenza e passione l’operaio cinese Hu Xupai, vittima di sequestro e pestaggio. Poi all’avv. Lorenza Cescatti, che in questi anni ha fornito il proprio supporto assistendo molti lavoratori del porfido. Ed ancora: agli avvocati Bonifacio Giudiceandrea e Sara Donini che, continuando l’impegno gratuito dell’avv. Mattei, hanno assistito gli operai cinesi costituitisi parte civile nel processo “Perfido”.

Un ringraziamento va anche ai consiglieri provinciali Filippo Degasperi ed Alex Marini, per essersi fatti carico di proposte di Legge ed interrogazioni indirizzate ad una migliore tutela della risorsa porfido, dei diritti dei lavoratori e della legalità. Al deputato Riccardo Fraccaro per aver dato voce in Parlamento alle nostre istanze. Al presidente della Commissione parlamentare antimafia della XVIIIa legislatura sen. Nicola Morra, unica carica istituzionale ad averci manifestato attenzione e vicinanza, unitamente all’ex vicepresidente della stessa Commissione nella XVIIa legislatura dott. Luigi Gaetti, per averci supportati con la loro esperienza.

Quindi ai giornalisti dell’”Adige” Giorgia Cardini e Domenico Sartori, Francesca Dalrì del “T”, Dafne Roat del “Corriere del Trentino”, al direttore ed alla redazione del “Nuovo Trentino”; ringraziamento che estendiamo a tutti i giornalisti che hanno dato spazio all’informazione sui temi del lavoro e del malaffare nel settore del porfido. Ovviamente un grazie particolare va al mensile “Questotrentino” che ha affiancato il nostro impegno con un prezioso lavoro d’inchiesta.

Riconoscenza anche per gli studenti universitari del “Presidio universitario di Libera” “Celestino Fava”, (in particolare: Nicolò, Margherita, Giulia, Eleonora e Daniele) per il prezioso lavoro fatto al nostro fianco negli anni passati.

Infine, un ringraziamento particolare, anche per l’importante messaggio di speranza nei giovani, va al mondo della scuola, ai molti insegnanti che hanno dedicato attenzione al tema della criminalità organizzat; un particolare segno di apprezzamento va rivolto al professor Amedeo Savoia, del Liceo da Vinci di Trento, per il percorso “Mafia. Ma davvero?” e ad Eliana Gruber dell’Istituto “Martino Martini” di Mezzolombardo (Tn) che – con i ragazzi e l’impegno di due brave regist-, ha messo in scena lo spettacolo teatrale: “Perfido: per sfidarli dobbiamo impegnarci”.

 

*
COORDINAMENTO LAVORO PORFIDO

Categoria news:
OPINIONEWS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.