VIDEONEWS & sponsored

(in )

TARGA BRUCIATA MARTIRI FOIBE: CASAPOUND TRENTO, GESTO VILE ED OLTRAGGIOSO

(Fonte: CasaPound Italia Trento) – Foibe, bruciata la targa commemorativa. Buongiorno di seguito le mie dichiarazioni riguardo alla vile azione di sabato notte dove alcuni antifascisti hanno bruciato la targa in ricordo dei martiri delle foibe

“L’antifascismo non si smentisce mai e così dopo aver rubato, imbrattato e danneggiato la lapide che ricorda i martiri delle foibe, quest’anno i soliti noti hanno deciso di bruciarla.

Un gesto vile e oltraggioso che rivela ancora una volta la natura dell’antifascismo a Trento, per troppo tempo coccolato, aiutato e protetto da media e istituzioni sempre pronte a regalare stabili e a tacere sulle loro “coraggiose” azioni.

Ci auguriamo che la targa venga immediatamente ripristinata dal Comune e non sarà certo un atto di vandalismo compiuto con il favore della notte ad impedirci, come ogni anno di difendere il ricordo della tragedia delle foibe”.

 

*

Filippo Castaldini
CasaPound Italia Trento

 

 

 

 

 

Foto: da comunicato stampa