PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (6 puntata format Tv)

***

ASSOCIAZIONE TRANSDOLOMITES

Intervista al Presidente Massimo Girardi

(Progetto Ferrovia Avisio - Mobilità di valle - Trasporto Brt)

Chiariti i dubbi interpretativi sulle disposizioni sanitarie disposte dalla Provincia per la fase 2 dell’emergenza Covid, da mercoledì 27 maggio i volontari SAT sono stati finalmente autorizzati a riprendere le attività di controllo e manutenzione dei sentieri.

Il Protocollo “anticovid” adottato dalla SAT e rivolto ai propri soci-volontari, è stato inviato a tutte le Sezioni che a loro volta ora devono informare tutti i soci volontari e fare in modo che le regole previste siano rispettate.

L’ufficialità sui documenti è arrivata solo tre giorni fa, ma la Commissione Sentieri ha provveduto, in tutta la fase di preparazione delle disposizioni, ad un confronto serrato e costante con le sezioni sui territori con una serie di video- incontri.

Chiaramente il ritardo sulla consueta tabella di marcia si è accumulato ed ora saranno necessarie diverse settimane prima di poter completare i controlli relativi alla percorribilità dei tracciati e per effettuare una adeguata revisione della stabilità delle attrezzature fisse.

L’invito agli escursionisti di prestare particolare attenzione, soprattutto ai tratti attrezzati su sentieri e vie ferrate, rimane pertanto sempre valido”.

Nei giorni prossimi le disposizioni indicate dalla Provincia verranno anche pubblicate sul sito della SAT www.sat.tn.it alla sezione sentieri.