PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

"Il Trentino news" (puntata n° 17)

Ferrovie e corridoio del Brennero. Prosegue il lavoro da noi avviato. Bene che si voglia proseguire con la realizzazione delle tratte di accesso al tunnel del Brennero, secondo la visione e il lavoro da noi impostato e avviato nella legislatura precedente.

Oggi la Provincia ha confermato questo impegno, sottoscrivendo un atto aggiuntivo al protocollo che avevamo siglato in data 17 aprile 2018 a Roma con RFI e che definiva in particolare la fattibilità dell’interramento della ferrovia nell’area della città di Trento e avviava le fasi progettuali.
Consideriamo un fatto molto positivo per il futuro del nostro territorio che si confermi quella impostazione e che si lavori per proseguire.

Ci sia concessa pero’ una precisazione: più’ volte in questi mesi il presidente Fugatti ha affermato che su questi temi non era stato fatto nulla in passato. Lo ha sostenuto in alcune interviste ed anche in qualche passaggio in aula.

Respingiamo con forza queste affermazioni e facciamo notare come la stessa presentazione di oggi a cura di RFI nel convegno tenutosi presso la provincia, dimostri che tutto ciò’ che è stato illustrato come avanzamento delle attività’ del gruppo di lavoro si fondi su una visione e un impegno che rivendichiamo con forza.
Non è accettabile fare propaganda a buon mercato su temi così importanti e strategici.

Ci si concentri invece sul lavoro da fare e si rifletta piuttosto sul fatto che il rafforzamento della ferrovia come mezzo per il trasporto merci è in totale contraddizione con una “Valdastico” con uscita a Rovereto sud.

 

*

Ugo Rossi