Concessione A22, incontro dei soci pubblici con la ministra De Micheli. Incontro dei soci pubblici di Autobrennero con la ministra dei trasporti De Micheli. Impegno del governo “ad approfondire rapidamente gli aspetti in discussione”.

Si è svolto oggi a Roma l’incontro tra i rappresentanti dei soci pubblici di Autostrada del Brennero Spa e la ministra alle infrastrutture e trasporti Paola De Micheli. All’ordine del giorno ll’affidamento della gestione della tratta autostradale Brennero-Modena a favore di una Società partecipata dagli stessi enti pubblici.

Nella riunione – anche alla luce dell’ultima novità legislativa intervenuta, ovvero la modifica dell’art. 13-bis del decreto legge 148 del 2017, che ha posticipato al 30 giugno 2020 il termine di sottoscrizione dell’atto convenzionale – si è discusso dei prossimi passi da compiere per arrivare in tempi rapidi alla sottoscrizione del medesimo Accordo di cooperazione, già approvato dal CIPE e registrato dalla Corte dei Conti.

A questo proposito, i soci pubblici e il ministro, dopo aver condiviso la “straordinaria importanza” e il “carattere strategico” della concessione per il futuro e le prospettive di sviluppo dei territori coinvolti, si sono confrontati in particolare sulle possibili iniziative da intraprendere per affrontare con sollecitudine i nodi ancora aperti. Nel corso della riunione, il Ministero ha manifestato l’assoluta disponibilità ad approfondire rapidamente tutti gli aspetti ancora in discussione, mentre i soci pubblici hanno ribadito la massima apertura a valutare ed approfondire costruttivamente le possibili soluzioni.