VIDEONEWS & sponsored

(in )

PRESIDENZA CONSIGLIO REGIONALE TRENTINO ALTO ADIGE * CROCE NERA AUSTRIACA: PACCHER, « LA CERIMONIA DELLA CONSEGNA USATA COME MATERIALE PROPAGANDISTICO, NE PRENDO LE DISTANZE »

Il Presidente del Consiglio regionale ha partecipato alla consegna della Croce nera austriaca a cittadini che si sono prodigati per il recupero della memoria di coloro che combatterono durante la prima guerra mondiale sotto la bandiera austroungarica. In quella occasione, una manifestazione apolitica e apartitica, i premiati hanno scattato fotografie di ricordo alle quali ha preso parte in veste istituzionale.Alcune delle persone premiate sono attualmente impegnate nella campagna elettorale ed hanno utilizzato ora quelle fotografie – nonostante fosse stato chiarito che si trattava di foto ricordo – per la propria propaganda.

Il Presidente Paccher sottolinea la sua estraneità a questo uso delle fotografie e ne chiede l’immediata rimozione: ” È inaccettabile che un partito, e nello specifico il Patt, utilizzi fotografie nelle quali sono presente nel mio ruolo istituzionale, per altro insieme al Presidente della Croce Nera Austriaca, per i propri scopi elettorali. Si tratta di una gravissima mancanza di rispetto non solo dell’Istituzione che rappresento ma anche della stessa Croce Nera austriaca, utilizzata impropriamente come veicolo di propaganda”.

“Come rappresentante delle istituzioni – conclude Paccher – ne chiedo l’immediata rimozione e auspico che possano essere avanzate delle scuse alla stessa Croce Nera, che non merita di essere ridotta a mero veicolo di propaganda, calpestando la sua funzione e la memoria dei caduti stessi”.