News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PRESIDENTE DORIGATTI * IL TRENTINO PRESENTE A CAGLIARI PER IL 70ESIMO ANNIVERSARIO DELLO STATUTO SPECIALE SARDO

Scritto da
17.57 - lunedì 26 febbraio 2018

Oggi, su invito del Presidente del Consiglio regionale sardo, Il Presidente del Consiglio provinciale di Trento ha partecipato, unico rappresentante della realtà provinciale e regionale, alle celebrazioni ed alla seduta solenne del Consiglio regionale sardo per il settantesimo anniversario dello Statuto speciale della Regione autonoma di Sardegna, alla presenza del Capo dello Stato, Sergio Mattarella.

Infatti, con la Legge costituzionale n. 3 del 26 febbraio 1948, venne istituita, nell’ambito della nuova Repubblica e della sua Carta fondamentale, la Regione Autonoma della Sardegna che entrava così a far parte delle iniziali quattro Regioni a Statuto speciale previste dall’Assemblea costituente e cioè Sicilia, Sardegna appunto, Valle d’Aosta e Trentino Alto-Adige ed alle quali si aggiungerà, solo nel 1963, la Regione autonoma Friuli Venezia – Giulia.

Lo Statuto speciale sardo, così come quello trentino e sudtirolese, disciplina il potere legislativo esclusivo o primario, quello concorrente della Regione in materia, ad esempio e nel caso sardo, di ordinamento degli enti locali, edilizia, urbanistica, agricoltura, foreste ecc., mentre in altre materia, come la sanità e l’assistenza pubblica, la Regione Sardegna legifera nell’ambito dei principi stabiliti con legge dello Stato ed, infine, il potere integrativo ed attuativo che permette alla Regione di emanare norme su determinate materie, per adeguare appunto la legislazione nazionale alle esigenze regionali.

A margine delle cerimonie, il Presidente del Consiglio ha ribadito il senso profondo delle autonomie speciali nel quadro costituzionale e la necessità di una loro costante difesa contro ogni tentativo di ridurne i poteri, nella consapevolezza di quanto le autonomie speciali possano servire, come laboratorio sperimentale istituzionale, anche al resto del Paese ed alle sue necessità di cambiamento e di ammodernamento dei rapporto fra Istituzioni e Cittadinanza.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.