VIDEONEWS & sponsored

(in )

FDI – GRUPPO CONSILIARE PROVINCIALE / TRENTO * ITEA: « ESTRANEI ALLA NOMINA DI GEROSA ALLA PRESIDENZA, PER NOI LE PRIORITÀ NON SONO LE POLTRONE MA LE IDEE ED I PROGETTI POLITICI »

Da ‘l’Adige’ di stamani, lunedì 17 maggio, siamo venuti a conoscenza, con un certo stupore, della probabile nomina di Francesca Gerosa, esponente di Fratelli d’Italia, quale prossima presidente di ITEA.

Ci teniamo a sottolineare con fermezza la totale estraneità del Gruppo consiliare provinciale a questa nomina. Per noi, le priorità non sono le poltrone ma le idee e i progetti politici in seno alla compagine di maggioranza provinciale, come dimostra l’interlocuzione avvenuta tra il capogruppo di FDI, Claudio Cia, e il Presidente Fugatti in data 22 aprile, dopo che questi aveva proposto a Fratelli d’Italia di indicare un nominativo per un importante CdA – non quello di ITEA nel caso specifico-. Eventuali nomine, come reiteratamente già riferito al Presidente, sia oralmente che per iscritto, non potranno in alcun modo essere attribuite in quota alla nostra formazione politica.

Di seguito, si riporta testualmente la risposta di Claudio Cia al Presidente Fugatti, datata 22 aprile.

“Con riferimento al nominativo di cui abbiamo parlato ieri ti informo che – visto che da quanto ho compreso trattasi di una nomina che verrebbe assegnata a FdI – ho preferito informare il Commissario provinciale Adolfo Urso con il quale credo tu abbia sempre avuto un ottimo rapporto, peraltro consolidato nella gestione della recente campagna elettorale amministrativa.

Lui mi ha detto che Fratelli d’Italia ritiene prioritario un confronto politico per capire come possa partecipare in modo positivo e costruttivo alla attività della Provincia, considerandosi a tutti gli effetti forza di maggioranza che per prima, peraltro, convenne sulla tua designazione a candidato di coalizione. In attesa di ciò, ti ringraziamo per l’offerta ma non riteniamo che vi siano le condizioni per fare indicazioni che in qualche modo possono essere poste in capo a Fratelli d’Italia. Speriamo che si possa organizzare al più presto un confronto per comprendere come FdI possa partecipare attivamente al sostegno della maggioranza e del governo provinciale in cui come sai si riconosce. Buona giornata e buon lavoro”

Un confronto che, ad oggi, non è mai avvenuto.

 

*

Gruppo consiliare provinciale – Fratelli d’Italia