VIDEONEWS & sponsored

(in )

DALLAPICCOLA – DEMAGRI – ROSSI (PATT) – INTERROGAZIONE * SETTORE CULTURALE E MUSEI ALL’APERTO: « COME SI STA ATTIVANDO LA GIUNTA PROVINCIALE PER IL LORO SUPPORTO? »

Tutti gli operatori economici stanno cercando di progettare e programmare una ripartenza delle proprie attività e di conseguenza anche quelli del settore culturale. Tra questi, in Trentino ce ne sono moltissimi che lavorano su iniziative che abitualmente si svolgono all’aperto impiegando una foltissima platea di dipendenti proprio dentro a queste realtà. In questo momento, com’è giusto, Il lockdown non consente alle persone di spostarsi, ma ci sarà presto una ripartenza e questa andrà programmata e organizzata.

Leggiamo quotidianamente di come potrebbe cambiare il turismo e la fruizione del territorio, i tecnici del settore stanno delineando nuove tipologie di turismo più soft, all’aria aperta, fatte di piccoli numeri, basate su spostamenti limitati o addirittura nessun spostamento godendo della natura e di ciò che viene offerto entro i propri confini comunali. Nel settore comunemente denominato culturale, specie all’aperto sono innumerevoli e ben preparati gli operatori in grado di costruire un’offerta adeguata ad un turismo di questo tipo ma serve programmazione, organizzazione e un supporto anche tecnico della Provincia attraverso i propri strumenti di marketing del territorio.

Tutto ciò premesso si interroga la Giunta per sapere Se vi sia l’intenzione o se sia già stato attivato, uno strumento di lavoro condiviso tra gli operatori culturali che propongono attività outdoor per programmare, organizzare e supportare la ripresa di attività che in una prima fase saranno le uniche in grado di adeguarsi rapidamente ad una nuova richiesta di fruizione del territorio e in caso affermativo qual’è lo strumento e da chi è composto.

 

*Cons. Michele Dallapiccola

Cons. Paola Demagri

Cons. Ugo Rossi