VIDEONEWS & sponsored

(in )

CODICI * ACEA ENERGIA: LAURENZANO, « I CONSUMATORI SOSTENGONO DI AVER RICEVUTO BOLLETTE CON I CONSUMI PRESUNTI, PRONTI A CHIEDERE L’INTERVENTO DELL’ANTITRUST »

Codici: proteste dai clienti Acea Energia del mercato tutelato, pronti a chiedere l’intervento dell’Antitrust.

È stato posticipato al 2023 il termine del mercato tutelato, ma nel frattempo i problemi per i consumatori non sembrano finire mai. Soprattutto per chi non è ancora passato al mercato libero. Negli ultimi giorni, infatti, l’associazione Codici ha ricevuto diverse segnalazioni da parte di utenti di Acea Energia.

“I consumatori che si sono rivolti a noi e che sono nel mercato tutelato – spiega Carmine Laurenzano, avvocato di Codici – sostengono di aver ricevuto bollette con i consumi presunti. Non solo. Alcuni si sarebbero visti respingere la contestazione dei dati, mentre altri avrebbero incontrato delle difficoltà nel contattare il servizio assistenza. In sostanza, per far valere i propri diritti resterebbe solo la strada dell’azione giudiziale. Naturalmente stiamo effettuando le opportune verifiche ed invitiamo i consumatori a segnalarci situazioni analoghe”.

“Non escludiamo di rivolgerci all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato – aggiunge Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –, perché se queste proteste dovessero trovare conferma, ci troveremmo di fronte ad una situazione grave e su cui è doveroso intervenire per tutelare i consumatori”.

Gli utenti di Acea Energia, clienti del mercato tutelato, che si trovano in difficoltà con le bollette e che non riescono ad avere chiarimenti sui consumi presunti ricevuti dalla società possono segnalarlo all’associazione Codici, telefonando al numero 06.55.71.996 oppure scrivendo all’indirizzo [email protected]