VIDEONEWS & sponsored

(in )

CASAPOUND TRENTINO * “ANDREA CIPOLLA: LA CISL CHE DOVREBBE ESSERE UN SINDACATO APOLITICO DA STATUTO SI ERGE INVECE A CENSORE ANTIDEMOCRATICO”

Di seguito le dichiarazioni di Andrea Cipolla riguardo la polemica di oggi sulla sua candidatura con CasaPound Italia: “Le polemiche di oggi sono veramente assurde, ridicole e antidemocratiche.

Ho deciso di candidarmi in un movimento legalmente riconosciuto che si presenta alle elezioni per governare, mediante un Diritto sancito e garantito dalla Costituzione italiana che la stessa Cisl, per statuto, difende.

La Cisl, che dovrebbe essere un sindacato apolitico da statuto, si erge invece a censore antidemocratico cercando di negare la parola a chi, come CasaPound, difende i lavoratori italiani.

Se il sindacato vorrà continuare su questa strada antidemocratica, tracciata peraltro con un dossier dell’antifascismo militante, dovrà prendersi le sue responsabilità anche a livello legale”.

 

*

Andrea Cipolla
CasaPound Italia Trentino