News immediate,
non mediate!

Gianpiero Lui – Candidato sindaco Rovereto (Tn)

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

AUTONOMISTI POPOLARI – CHILOVI * APPALTI PROVINCIA TRENTO: ” NEL NOSTRO PROGRAMMA SARANNO PREVISTE MISURE DI PROTEZIONE DELLE PROFESSIONALITÀ E DI VALORIZZAZIONE DELLE RISORSE INTERNE “

Scritto da
16.56 - giovedì 20 settembre 2018

Nelle varie versioni diffuse in anteprima dalla stampa dei programmi elettorali si leggono molti interventi sulla gestione degli appalti provinciali, sia per quanto riguarda le manutenzioni degli immobili provinciali e delle strutture ospedaliere del Trentino, sia per il cosiddetto Project financing per quanto riguarda le costruzioni di nuove strutture pubbliche, ospedali ed altro.

In tutti questi casi si punta sull’esternalizzazione della manodopera nella speranza di migliorare il servizio e di spendere meno. In realtà le opere realizzate fino ad oggi e gli appalti pubblici aggiudicati nelle varie gestioni esterne di calore, energia ecc. non solo i costi sono aumentati ma anche  la qualità del lavoro è peggiorata, non certo per colpa della manodopera ma per la evidente perversione insita nella volontà sfrenata di esternalizzare.

Gli Autonomisti Popolari intendono stigmatizzare la procedura dell’esternalizzazione schierandosi al fianco degli operatori interni alle strutture, idraulici, elettricisti ,cuochi e tutte le categorie di dipendenti pubblici che vedono minacciata la loro professionalità da procedure di esternalizzazione e precarizzazione del lavoro che non rendono giustizia alla loro professionalità e al loro impegno.

Nel nostro programma saranno previste misure di protezione delle professionalità e di valorizzazione delle risorse interne alle strutture, evitando in ogni modo la precarizzazione delle figure professionali già presenti nella nostra  Provincia.

 

*

Dario Chilovi

Portavoce di Autonomisti Popolari

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA
© RIPRODUZIONE RISERVATA
DELLA FONTE TITOLARE DELLA NOTIZIA E/O COMUNICATO STAMPA

È consentito a terzi (ed a testate giornalistiche) l’utilizzo integrale o parziale del presente contenuto, ma con l’obbligo di Legge di citare la fonte: “Agenzia giornalistica Opinione”.
È comunque sempre vietata la riproduzione delle immagini.

I commenti sono chiusi.