VIDEONEWS & sponsored

(in )

ACLI – TRENTINO * “IMPRESA E COMUNITÀ” « L’ECONOMISTA STEFANO ZAMAGNI A MEZZOLOMBARDO, LUNEDÌ 27/8 ORE 20.30 »

Il Forum svoltosi una settimana fa tra una decina di imprenditori della Piana Rotaliana ha permesso di dialogare sul tema del rapporto fra impresa e comunità e sull’impresa in quanto comunità. Da qui sono emerse domande, dubbi e richieste che faranno da base ora all’incontro con Stefano Zamagni, noto economista di Bologna, padre dell’Economia Civile e dell’Economia di Comunione, nonché neo Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali.
L’iniziativa promossa dalle Acli rotaliane, dalla Cassa Rurale Rotaliana e Giovo e dalla Comunità di Valle Rotaliana Königsberg si sviluppa all’interno di “Ricostruire Comunità” un’esperienza di rete tra cittadini, enti e istituzioni che punta a riconnettere concretamente il tessuto della comunità per rilanciarne la capacità di generare non solo benessere personale e sociale, ma anche risposte nuove e sinergiche a problemi comuni.

“In questo convergere paritario di enti, cittadini e istituzioni sentivamo che mancava una componente importante per il tessuto della comunità, ovvero la componente economico/imprenditoriale” afferma Augusto Tait, Presidente del Circolo Acli di Mezzolombardo “Per questo assieme al direttore della Cassa Rurale e ad altri abbiamo immaginato di muovere le acque chiamando alcuni imprenditori locali tra i più sensibili e iniziando con loro un dialogo che vorremmo prosegua e porti sempre più frutti nel tempo”. “Un grande numero di cittadini” Rilancia Paolo Segnana direttore della Cassa Rurale Rotaliana e Giovo “sono anche lavoratori e il lavoro è fondamentale nella vita delle persone e delle famiglie. Come si fa perciò a non considerare le imprese stesse parte del progetto Ricostruire Comunità”.

L’incontro con Stefano Zamagni si inserisce in questa prospettiva di coinvolgimento del mondo economico della Rotaliana.

A partire dall’incontro/dialogo con gli imprenditori locali, infatti, Francesco Betalli (assessore alle politiche sociali del Comune di Mezzolombardo), Luca Oliver (Presidente provinciale Acli) e Paolo Segnana (direttore della Cassa Rurale Rotaliana e Giovo), moderati da Walter Nicoletti, porgeranno al Prof. Zamagni alcune domande per avere stimoli e indicazioni utili a proseguire il percorso locale di riconnessione tra tra realtà economiche e realtà sociali ponendo al centro il recupero della dimensione relazionale.

Betalli, Oliver e Segnana rappresentano, non a caso, i tre mondi su cui regge la vita di una comunità: il mondo politico, quello sociale e quello economico. Questi mondi nel corso dell’ultimo secolo si sono sempre più allontanati per rispondere a interessi anche legittimi, ma così divergenti da incrementare squilibri, disagi e conflitti. Se in campo politico e sociale servono paradigmi nuovi che riposizionino i soggetti in funzione di interessi comuni, altrettanto in campo economico: servono paradigmi nuovi che riposizionino le imprese in funzione di un modo diverso di intendere per esempio il profitto o il rapporto tra lavoro e vita sociale e familiare.