PROVINCIA BOLZANO* Sabato 2 dicembre con l’AltoAdige Pass si viaggia gratis in tutto il territorio dell’Euregio

Dalla Giunta: il 2 dicembre si viaggia gratis nell’Euregio. Sabato 2 dicembre con l’AltoAdige Pass si viaggia gratis in tutto il territorio dell’Euregio: via libera della Giunta provinciale, replica il 5 settembre 2018.

Sostenere la mobilità pubblica, rinunciando all’auto privata, e incentivare lo scambio fra i tre territori dell’Euregio. Questo il motivo che, nel corso dell’ultima riunione del consiglio direttivo del Gect, ha spinto l’organo a organizzare e promuovere due giornate nel corso delle quali i titolari di un abbonamento ai servizi del trasporto pubblico locale potranno viaggiare gratuitamente in Tirolo, Alto Adige e Trentino.

Oggi (20 novembre) è arrivato il via libera definitivo da parte della Giunta provinciale alla delibera proposta dall’assessore Florian Mussner che indica le due date: si tratta di sabato 2 dicembre, giornata particolare in quanto nel pieno del periodo dei mercatini di Natale, e di mercoledì 5 settembre 2018, data simbolica in quanto ogni anno si celebra la giornata dell’autonomia.

“Questi tre territori – commenta Mussner – hanno una storia comune che può essere rafforzata dall’Euregio. Iniziative come questa da un lato agevolano la collaborazione transfrontaliera, consentendo ai cittadini di muoversi con più facilità all’interno delle regioni, e dall’altro incentivano la diffusione di una mobilità sostenibile che punta su treni e bus”. Dal punto di vista tecnico, i possessori di AltoAdige Pass, AltoAdige Pass Family, Euregio FamilyPass, AltoAdige Pass free, AltoAdige Pass abo+ e AltoAdige Pass 65+, il prossimo 2 dicembre potranno utilizzare gratuitamente i mezzi del trasporto pubblico locale in tutto il territorio dell’Euregio.

Per quanto riguarda la provincia di Bolzano si tratta dei treni regionali lungo la linea Brennero-Trento, la linea della Val Venosta e quella della Val Pusteria, di autobus urbani ed extraurbani, delle funivie di Renon, San Genesio, Colle, Verano, Meltina e Maranza, nonché di trenino del Renon e funicolare della Mendola. In Tirolo si potrà viaggiare gratuitamente su bus e treni del Verkehrsverbund Tirol (Vvt) e dell’azienda dei trasporti di Innsbruck (Ivb), mentre in Trentino saranno a disposizione i servizi ferroviari regionali lungo la linea del Brennero fra Mezzocorona e Borghetto, la Trento-Malè e la Valsugana, i bus urbani di Trento, Rovereto, Riva del Garda, Arco, Nago, Torbole, Pergine e Lavis, i servizi extraurbani della Trentino Trasporti e la funivia Trento-Sardagna.