PAT * ” OSPITALIA: ” IMPRESA, CULTURA E FORMAZIONE SONO I TEMI CHE FARANNO DA FILO CONDUTTORE ALLA SECONDA EDIZIONE

“Ospitalia” accende i riflettori sull’anima dei territori. Dal 23 al 24 aprile, al Parco delle Terme di Levico, la seconda edizione del workshop.

Impresa, cultura, formazione: sono i temi, in cerca di sinergie e virtuose relazioni, che faranno da filo conduttore della seconda edizione di “Ospitalia”, la due giorni di approfondimento, eventi, workshop e scambio di esperienze dedicata alle forme e contenuti dell’ospitalità turistica promossa e organizzata dall’Azienda per il turismo Valsugana in collaborazione con l’Istituto Alberghiero Trentino con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento.

Ad ospitare l’iniziativa, in programma da lunedì 23 a martedì 24 aprile, nelle giornate di Ortinparco, sarà il Parco delle Terme di Levico. Il governo provinciale sarà rappresentato dal presidente Ugo Rossi (lunedì 23 aprile, ore 9) e dagli assessori al turismo Michele Dallapiccola (lunedì 23 aprile, ore 12.30) e alla coesione territoriale Carlo Daldoss (martedì 24 aprile, ore 9.30). Tra gli interventi più attesi la Lectio Magistralis di Michil Costa.

Il progetto, nato in Valsugana, ha raggiunto un respiro nazionale in quanto già diverse sono le realtà che vi hanno aderito, tra le quali FAI, Borghi Autentici Italiani, Rete Renaia (Rete Istituti Alberghieri Italiani), Scuola Centrale di Formazione (rete di istituti professionali), Randstad e molti altri.

Articolato in momenti di riflessione culturale, presentazione di modelli d’impresa e attenzione al mondo della scuola e al ruolo della formazione, il convegno ospiterà numerosi esperti del settore e di dirigenti scolastici provenienti da ogni regione italiana, oltre ad alcune delegazioni provenienti da Slovenia e Croazia. Nella giornata di apertura del convegno ci sarà anche Ospitalithon, la maratona dell’ospitalità a cura dei ragazzi dell’Alta Formazione di Roncegno, Tesero e Riva del Garda.

Ospitalia è un movimento culturale che fa dialogare i mondi dell’impresa, della formazione e della cultura, che avranno la possibilità di confrontarsi sul tema dell’ospitalità, dando origine a progetti comuni e di valore per l’intero sistema Paese. Protagonisti dell’evento saranno anche in questa seconda edizione gli studenti degli istituti alberghieri, con i loro progetti e le loro idee e con la convinzione che l’ospitalità è il settore da cui partire per rilanciare l’Italia.