PAT - LA RICERCA IN TRENTINO

- ARTE SELLA -

Nel video gli interventi di:
MAURIZIO FUGATTI (presidente Provincia autonoma di Trento)
ACHILLE SPINELLI (assessore  Sviluppo economico, ricerca e lavoro)
FRANCESCO PROFUMO (presidente Fbk)
ANDREA SEGRÉ (presidente Fem)

La società Funivie Folgarida Marilleva ha proseguito in queste settimane l’attività di produzione di neve programmata per i 600 cannoni sparaneve (con turni di lavoro giorno e notte). La direzione definisce oggi -in un comunicato stamp-a le sue piste «ben innevate per tutti gli amanti dello sci alpino» e ricorda che l’attività di Après ski serale può completare la giornata oltre le sciate sulle piste.
Funivie Folgarida Marilleva comunica inoltre che a partire da domenica 8 gennaio verrà aperta la pista Brenzi (n. 8), ad esclusione del tratto terminale. Il collegamento con il Malghet Aut è garantito per il tramite terminale dello Skiweg Malghet Aut. Lunedì 9 gennaio verranno invece aperte al pubblico lo Skilift Doss della Pesa (n. 19) e la pista Doss della Pesa Facile (n. 21).
Per la settimana entrante la società funiviaria offre la possibilità di usufruire di 22 impianti e 28 piste da sci perfettamente innevate e con collegamenti aperti nella Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta, dove è possibile sciare su un’area di oltre 113 km di piste -collegate “sci ai piedi”- grazie i 52 impianti aperti.

 

In allegato le aperture programmate degli impianti,  contenute nel comunicato stampa di Funivie Folgarida Marilleva: