PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (undicesima puntata format Tv)

«Quando Zingaretti dice che le navi delle Ong possono attraccare nei porti italiani non fa la cosa giusta anzi è un crimine, e io mi opporrò». Lo ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini a “Dritto e Rovescio”, in onda questa sera su Retequattro.

Sull’esperienza di governo con il Movimento Cinque Stelle: «Tu costruisci di giorno e quelli distruggono di notte. Ogni giorno era un litigio, un’accusa. Per le mie azioni sull’immigrazione penso che mi arriveranno 3,4,5 processi. Ma rifarei tutto».

Sui progetti futuri Salvini ha dichiarato: «Io vado avanti, posso dire che non mollo. possono scappare dalle elezioni per qualche mese. Ma gli italiani tornano a votare e io sono pronto. Quanto vuoi che durino? Noi aspettiamo e ho pazienza. E intanto vedremo di limitare i danni».

Infine, l’ex ministro dell’Interno ha risposto ad Alessandro Di Battista, il quale ha sostenuto che Salvini si fosse montato la testa per l’eccessiva popolarità: «Non ho mai perso la testa. Faccio la spesa, prendo il tram e incontro la gente tutti i giorni».