News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO * PANDEMIA – MANIFESTAZIONE CONTRO VIOLENZA: TONINA E SPINELLI, « IMPORTANTE FARE SQUADRA, SCIENZA FONDAMENTALE CONTRO IL COVID »

Scritto da
18.34 - sabato 22 gennaio 2022

Il vicepresidente Tonina: importante fare squadra. L’assessore Spinelli: scienza fondamentale contro il Covid. Manifestazione contro la violenza, il plauso della Provincia autonoma.

Un invito trasversale alla comunità a condannare le minacce di questi giorni e a testimoniare solidarietà a istituzioni, operatori del sistema sanitario e organi di informazione. Anpi, Arci, Associazione Demo, Acli, Cgil, Cisl, Uil, studenti e Coordinamento Imprenditori sono scesi in piazza stamane a Trento per dare un segnale forte a chi cerca di alimentare un clima di odio e sfiducia nei confronti di chi si impegna quotidianamente, a vario titolo, per la salute delle persone in questo particolare momento storico.

“Salvare vite umane, raccontare sempre la realtà, tutelare la libertà di tutti. Per questo il Trentino ha detto 456.533 volte: Sì alla scienza”. Questo il tema centrale della manifestazione svoltasi davanti al Palazzo della Provincia; la cifra, ricordano i promotori, rappresenta il numero dei trentini che hanno ricevuto sinora almeno una dose di vaccino contro il covid-19. “Il dissenso – hanno affermato gli organizzatori – non può mai tramutarsi in libertà di prevaricare e usare violenza; la lotta al Covid-19 richiede collaborazione, unità d’intenti e vicinanza nei confronti di chi combatte quotidianamente contro la pandemia”.

Per la Provincia erano presenti il vicepresidente Mario Tonina e l’assessore allo sviluppo economico, ricerca e lavoro Achille Spinelli.
“Questa – ha detto il vicepresidente Tonina portando il saluto e il ringraziamento anche del presidente Fugatti – è un’iniziativa di particolare importanza organizzata da tante espressioni della comunità che hanno voluto esprimere solidarietà a chi ha ricevuto minacce. Di fronte a questa pandemia, è fondamentale fare gioco di squadra, con coerenza, per vincere contro il coronavirus. Dobbiamo essere vicini, soprattutto, al mondo della sanità e alle tante persone che da due anni sono impegnate in prima linea sul territorio. La manifestazione di oggi è anche un forte richiamo a credere nella scienza rivolto a coloro che non hanno ancora aderito alla campagna vaccinale”.

L’assessore Spinelli ha chiarito che “l’evento è importante per dimostrare di essere vicini e solidali con chi lavora e lotta ogni giorno contro il Covid. Spiace che ci sia chi non ritiene la scienza così determinante per il nostro futuro, il mio pensiero va a tutti coloro che sono morti, quando un’arma contro la malattia purtroppo ancora non c’era”.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.