VIDEONEWS & sponsored

(in )
Riceviamo e pubblichiamo integralmente:

AGGRESSIONE AUTISTA TRENTINO TRASPORTI: CINFORMI, MIGRANTE MAI ACCOLTO DA NOI

(Fonte: Cinformi-Pat) – Aggressione agli addetti di Trentino Trasporti, il migrante non è mai stato nel progetto trentino di accoglienza.

Con riferimento all’aggressione avvenuta ieri pomeriggio (31/7/2017) a Trento ai danni di alcuni dipendenti di Trentino Trasporti, si precisa che il migrante al centro dell’episodio non è accolto e non è mai stato accolto in passato nel progetto trentino di accoglienza dei richiedenti protezione internazionale coordinato dalla Provincia autonoma di Trento.

È stato il migrante a dichiarare di alloggiare alla residenza Brennero (struttura del progetto di accoglienza), affermazione priva di fondamento.

Lo stesso migrante, come riferito al Cinformi dalla Questura, è giunto in Trentino dalla Sicilia dove era accolto e dove aveva presentato domanda di protezione internazionale (che è stata respinta). La Questura di Trento ha quindi proceduto a decretare l’espulsione dal territorio nazionale perché il soggetto risulta essere irregolare.