PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (ottava puntata format Tv)

Il 31 maggio è la Giornata nazionale del Sollievo. “Mai come in questo periodo dobbiamo rivolgere il nostro pensiero ai tanti che hanno sofferto e stanno soffrendo per la pandemia”, così l’assessore Segnana.

Ricorre il 31 maggio la Giornata nazionale del Sollievo, istituita nel 2001 dal presidente del Consiglio dei Ministri per promuovere e diffondere la cultura del sollievo dalla sofferenza in favore di tutti coloro che stanno ultimando il loro percorso di vita.

“Mai come in questo periodo dobbiamo rivolgere il nostro pensiero ai tanti che hanno sofferto e stanno soffrendo per la pandemia – è il pensiero dell’assessore alla salute, politiche sociali, disabilità e famiglia Stefania Segnana -. Per questo, nella prossima ricorrenza, vogliamo testimoniare la nostra vicinanza a coloro che sono stati travolti da questo virus, ma anche ai tanti che sono stati al fianco di chi ha sofferto. Stiamo parlando dei nostri operatori sanitari, che si sono profusi durante la pandemia per alleviare il dolore dei malati, per assicurare il rispetto e la dignità di chi ha sofferto, non solo con le cure, ma anche con la vicinanza e i gesti di affetto. Grazie a tutti loro”.

La Giornata nazionale del Sollievo è promossa dalla Fondazione Nazionale Gigi Ghirotti Onlus, dal Ministero della Salute e dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome con il sostegno dell’Ufficio per la Pastorale della Salute della
Conferenza Episcopale Italiana.