QUALI STRATEGIE ITAS PER IL 2020?

Intervista a Raffaele Agrusti, amministratore delegato e Direttore generale

 

Tonina: “Vigili del fuoco volontari, impegno per la sicurezza di tutti“. Il vicepresidente della Provincia alla celebrazione di Santa Barbara a Tiarno di Sotto.

Impegno costante per la comunità, sacrificio e sguardo proiettato verso il futuro. “Le comunità locali sanno di poter contare sulla vostra presenza, a garanzia della sicurezza di tutti” ha evidenziato il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento e assessore all’urbanistica, ambiente e cooperazione Mario Tonina, rivolgendosi ai vigili del fuoco volontari dell’Unione distrettuale Alto Garda e Ledro che oggi a Tiarno di Sotto – accolti dal comandante Paolo Boni – hanno celebrato la patrona, Santa Barbara. Oltre all’ispettore distrettuale Michele Alberti, al presidente provinciale Tullio Ioppi e al sindaco di Ledro Renato Girardi con i rappresentanti delle amministrazioni comunali, all’appuntamento sono intervenuti i membri degli undici Corpi (Arco, Bezzecca, Concei, Drena, Dro, Molina di Ledro, Pieve di Ledro, Riva del Garda, Tenno, Tiarno di Sopra e Tiarno di Sotto), trasmettendo alle tante persone presenti un importante segnale di unità.

Il vicepresidente della giunta provinciale, che ha portato il saluto del governatore Maurizio Fugatti, nel corso del proprio intervento ha messo in luce l’importanza di “poter contare su volontari sempre pronti ad intervenire per il bene dei cittadini in difficoltà. Ai comandanti va espresso un grazie sincero per la capacità che hanno dimostrato di saper guardare al futuro facendo crescere le nuove leve, sviluppando un forte senso di appartenenza alla grande famiglia dei vigili del fuoco volontari.

Disponibilità e dedizione sono infatti elementi che caratterizzano anche gli allievi che decidono di impegnarsi all’interno dei corpi presenti all’interno dei vari paesi”. Tonina ha inoltre ricordato come il volontariato sia un elemento distintivo dei corpi del Trentino e “motivo di sano orgoglio, anche per la qualità e la professionalità del servizio prestato, come ogni giorno viene dimostrato sul campo e come tutti i cittadini hanno potuto appurare in particolare un anno fa, in occasione della tempesta Vaia”.