VIDEONEWS & sponsored

(in )

ORSO-MONTE BALDO: FUGATTI, QUALI INTERVENTI PAT A TUTELA TURISMO MONTANO?

(Fonte: Maurizio Fugatti) – Interrogazione – Monte Baldo: incontro ravvicinato con l’orso. Nella giornata odierna parrebbe esserci stato l’avvistamento dell’orso sulle montagne del Basso Trentino.

Secondo notizie a disposizione dell’interrogante due turisti tedeschi che questa mattina si trovavano sul Monte Baldo nei pressi della zona “Acque Nere” sembrerebbe abbiano avvistato l’orso.

I due turisti non appena visto il plantigrado avrebbero fatto per allontanarsi e sarebbero stati seguiti dall’animale per un tratto di strada nel tragitto di rientro. Non serve ovviamente spiegare come questo incontro li abbia comprensibilmente spaventati molto.

La vicenda, se confermata, testimonierebbe per l’ennesima volta quest’anno come l’orso oramai sia totalmente privo di inibizioni e non tema in alcun modo il possibile contatto con il mondo umano.

 

*

Tutto ciò premesso, si interroga il Presidente della Provincia per sapere:

1. Se si confermi l’episodio segnalato agli scriventi ed esposto in premessa;

2. Nel caso di risposta affermativa di cui al punto 1. , se l’esemplare sia stato identificato, quale sia l’età ed il sesso dello stesso, se il servizio forestale fosse già a conoscenza della presenza di questo esemplare sul Monte Baldo e se lo stesso sia munito di radiocollare;

3. Quanti siano gli esemplari ad oggi presenti sul Monte Baldo, quali siano le caratteristiche degli stessi (età, sesso), se siano tutti muniti di radiocollare e quali siano stati gli spostamenti di questi esemplari negli ultimi anni;

4. Come intenda agire la Provincia al fine di tutelare il turismo di montagna e la sopravvivenza delle attività turistiche e ricettive del nostro territorio, considerato che la presenza dell’orso sul territorio potrebbe dissuadere i turisti a frequentare le nostre montagne.

A norma di Regolamento, si chiede risposta scritta.

 

*

Cons. Maurizio Fugatti

Lega Nord Trentino

 

 

 

 

 

Foto: archivio Pat