VIDEONEWS & sponsored

(in )

MORANDUZZO (LEGA) * COVID: « I SINDACATI ANZICHÉ COLLABORARE PROPOSITIVAMENTE E AVANZARE OSSERVAZIONI COSTRUTTIVE, ATTACCANDO INGIUSTAMENTE LA GIUNTA PAT »

Duole constatare come i sindacati – ancora una volta e nonostante le attuali drammatiche condizioni di emergenza globale – anziché collaborare propositivamente e avanzare osservazioni costruttive, abbiano agito in modo pretestuoso, attaccando ingiustamente la Giunta, al solo fine di formare esponenti politici di sinistra.

L’ultimo lampante esempio è costituito dall’ex Segretario locale della CGIL che si è presentato come candidato Sindaco a Trento. Gli esempi di Sindacalisti che hanno usato i sindacati come rampa di lancio per una loro discesa in campo sono numerosi e ormai la funzione stessa del sindacato è venuta a mancare.

È venuta a mancare per due ragioni: una riguarda il tessuto economico perché non ci sono più i capitalisti intesi come imprenditori: oggi l’imprenditore è alla stregua di un padre amorevole di famiglia che dà priorità sempre agli interessi dei suoi dipendenti; dall’altra lo scenario politico che è profondamente cambiato e in Trentino governa una coalizione che ha eletto persone che non sono membri di élite, anzi si pongono in antitesi a questa.

Lo ho voluto ricordare anche ieri e ho anche voluto ricordare in Commissione che i Sindacati dovrebbero evitare di fare politica, di crescere politici e si dovrebbero soffermare sul proporre soluzioni concrete e non presentare documenti fatti di slogan politici non adatti alla situazione drammatica che stiamo vivendo.

Questo quanto dichiarato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Devid Moranduzzo