News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

CONSORZIO DEI COMUNI – BOLZANO * PNNR: SCHATZER, « BENE IL CHIARIMENTO DA ROMA, POSSIAMO CONTINUARE A SVOLGERE LE NOSTRE GARE D’APPALTO AUTONOMAMENTE »

Scritto da
15.46 - giovedì 14 aprile 2022

I Comuni sono soddisfatti del chiarimento di Roma. Il Consorzio dei Comuni è sollevato per il chiarimento da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze riguardo le gare d’appalto nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNNR). In una lettera al Presidente della Provincia Kompatscher, il Ministero conferma che i Comuni altoatesini possono svolgere autonomamente le gare d’appalto del piano nazionale di ricostruzione.

Una disposizione nazionale sul piano di ricostruzione stabilisce che i Comuni che non sono capoluogo di Provincia non possono effettuare le gare autonomamente, ma devono a tal fine associarsi. Ciò avrebbe reso impossibile per molti Comuni dell’Alto Adige gestire autonomamente le gare d’appalto per il piano di ricostruzione.

“Solo grazie all’impegno del nostro Presidente della Provincia i nostri Comuni possono continuare a fare gare d’appalto sulla base della nostra legge provinciale”, spiega il Presidente del Consorzio dei Comuni.

In stretta collaborazione con il Consorzio dei Comuni, il Presidente della Provincia Arno Kompatscher è riuscito a convincere il Ministro dell’Economia e delle Finanze, Daniele Franco, e le autorità responsabili a Roma a tener conto delle competenze autonome e delle caratteristiche organizzative della nostra provincia. Il fatto che le stazioni appaltanti altoatesine, a differenza di quelle nazionali, debbano sottostare a una rigorosa procedura di qualificazione regolata a livello provinciale è stato essenziale.

“Molti bandi del piano di ricostruzione dello Stato sono diretti ai Comuni. Il chiarimento che possiamo continuare a svolgere le nostre gare d’appalto autonomamente è fondamentale per l’attuazione e il successo del piano di ricostruzione”, dice Andreas Schatzer.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.