PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

Covid-Free (12ma puntata format Tv)

Il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri in visita al presidente del Consiglio Walter Kaswalder.

Il colonnello Simone Salotti, nuovo comandante provinciale dei Carabinieri, ha fatto visita, oggi pomeriggio, al presidente del Consiglio Walter Kaswalder. Un incontro durante il quale il colonnello Salotti e Kaswalder hanno avuto uno scambio di opinioni sulla realtà trentina, nei confronti della quale il colonnello dei Carabinieri ha espresso simpatia e interesse.

Salotti, inoltre, ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra i Carabinieri, che hanno una presenza capillare sul territorio trentino con 6 compagnie e 72 stazioni, e le istituzioni soprattutto per contrastare i rischi di possibili infiltrazioni della criminalità organizzata in Trentino. Il presidente del Consiglio, da parte sua, ha dato la più completa disponibilità alla collaborazione con l’Arma nei confronti della quale, ha ricordato, le nostre comunità e le amministrazioni locali hanno sempre dimostrato simpatia e piena fiducia.

Il colonnello Salotti, che viene dal comando della compagnia di Benevento ma conosce la nostra realtà regionale avendo prestato servizio in passato a Brunico, ha detto di aver accettato il comando di Trento con entusiasmo sapendo di trovare una struttura rodata e che funziona bene.

Walter Kaswalder, dando il benvenuto al nuovo comandante, gli ha fatto omaggio del volume “Cosa videro quegli occhi” che racconta il dramma dei trentini negli anni tragici della Grande Guerra. Omaggio che il colonnello Salotti, appassionato di storia, ha gradito molto.