PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

"Trentino news" - settimanale di informazione -

- - - - - -

 

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO

"Giornata dell'Autonomia" - video Tv integrale -

Questa sera, giovedì 23 maggio 2019, a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35), Pinuccio si occupa dei concerti dal vivo che diventano sold out solo grazie a biglietti venduti a pochi centesimi o addirittura in omaggio.

Durante un servizio di Pinuccio, andato in onda il 10 maggio 2019 (guarda il servizio), un organizzatore di concerti che ha collaborato con la Friends & Partners di Ferdinando Salzano raccontava: «I sold out avvenivano con una grande distribuzione di biglietti omaggio obbligata: a volte centinaia e centinaia di biglietti omaggio dati per riempire la struttura». E aggiungeva: «Il biglietto omaggio, come i biglietti normali, è gravato di IVA e diritto d’autore, che poi rimettevamo noi: il danno oltre la beffa».

Ora l’inviato è entrato in possesso di un C1 (documento che mostra come sono arrivati gli incassi dei live, ndr) di un concerto di Claudio Baglioni. Pinuccio spiega: «I biglietti staccati sono stati 1306 ma 736 sono stati venduti a 10 centesimi e 61 dati in omaggio. Quindi solo 509 biglietti sono stati venduti a prezzo intero». Più della metà dei ticket è andata in omaggio o venduta a 10 centesimi.

Pinuccio inoltre racconta: «Nel 2018 un promoter scriveva a F&P: ‘Scusate ci siamo resi conto, voi che state facendo i biglietti, che alla cassa accrediti ci sono 500 persone: fa freddo, sono anziani. Come funziona con gli omaggi che state dando?’». Nella mail inoltre si legge: «Abbiamo chiesto indicazioni di quanti ospiti avete invitato e non abbiamo avuto riscontri. Scopriamo solo adesso che sono 500 e oltre».

Ma, nonostante i dubbi sui 500 accrediti omaggio, i giornali comunque parlavano di sold out al concerto di Baglioni.
Infine, l’inviato si domanda: «Non capiamo se Baglioni e gli altri cantanti sanno di queste cose, perché magari pensano di avere lo stadio pieno e poi invece…».