VIDEONEWS & sponsored

(in )

AMBROSI (FRATELLI D’ITALIA) * MODUS VACCINAZIONI: « UN OCCHIO DI RIGUARDO ALLE PERSONE CON DISABILITÀ PSICHICA O DISTURBI DELLO SPETTRO AUTISTICO »

Ambrosi (Fratelli d’Italia): “Modus vaccinazioni: un occhio di riguardo alle persone con disabilità psichica o disturbi dello spettro autistico”.

“Il via alle prenotazioni del vaccino per i caregivers a partire dalle 23:00 di oggi è certamente un fatto positivo che il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia ha fortemente richiesto sin dall’inizio della campagna vaccinale (attraverso istanze e mozioni depositate presso il Consiglio) per supportare tante donne e uomini che ogni giorno assistono persone fragili e con disabilità; il mio pensiero va, in particolare, alle famiglie monogenitoriali in cui l’assistenza della persona fragile ricade completamente su un singolo individuo.

Il buon andamento della campagna vaccinale in Trentino non deve però farci abbassare la guardia su tante situazioni critiche che meritano un occhio di riguardo. A Tal proposito, auspico che sia rivolta particolare attenzione agli individui con disturbi psichici e dello spettro autistico, i quali hanno la necessità di ricevere la dose di vaccino in un contesto adeguato alle loro esigenze, ad esempio approntando apposite forme di vaccinazione domiciliare o in centri, spazi e ambienti a loro famigliari e/o utilizzando il sistema di comunicazione PECS tramite il supporto di Villa Igea.

Questo per evitare loro disagio o, nei casi più gravi, portare a reazioni emotive forti, che potrebbero mettere a repentaglio la salute degli stessi individui con disabilità, nonché degli operatori sanitari. Da più di un anno infatti operatori, persone con disabilità e caregivers si trovano in condizioni di particolare stress e difficoltà. A tutte e tutti loro va il mio sentito ringraziamento e il mio sostegno, da un lato per l’ottimo lavoro svolto che è alla base dei buoni risultati della campagna vaccinale in Trentino, dall’altro per la forza e il coraggio dimostrato nella già difficile vita di tutti in giorni e aggravata dalla pandemia.”

 

Loader Loading...
EAD Logo Taking too long?

Reload Reload document
| Open Open in new tab

Scarica PDF [147.83 KB]