News immediate,
non mediate!
Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

A22* UN FUTURO SMART GREEN: FATTO DI SICUREZZA E INNOVAZIONE TECNOLOGICA

Scritto da
06.00 - martedì 07 novembre 2017

Si è svolta stamani la XVª rassegna da S. Leonardo a S. Martino organizzata dall’amministrazione comunale di Nogarole Rocca. Il consueto appuntamento, ormai riferimento per il territorio e per gli operatori del settore, si è svolto come sempre presso l’Ex Oratorio di San Leonardo, anticipato dalla S.S. Messa in suffragio de caduti sulle strade celebrata nella Chiesa Parrocchiale di Nogarole Rocca.
Interessante e più che mai attuale il tema individuato dagli organizzatori per la tavola rotonda dell’edizione 2017: “Autostrada del Brennero: le opportunità per un futuro smart-green”.

L’ing. Carlo Costa è partito dai dati sull’incidentalità in strada come il riferimento sul quale lavorare come gestori responsabili di un’infrastruttura. Tra le possibili azioni a tutela della sicurezza quella di lavorare per una “strada che parli all’automobile”. Autobrennero, infatti, dal 2001 sta lavorando attraverso numerosi progetti europei alla ricerca e verifica di innovativi sistemi di guida assistita/autonoma, in grado nel prossimo futuro di ottimizzare i flussi di traffico, rendendo così più sicura la mobilità e più competitiva l’infrastruttura sia sul fronte della capacità di mezzi, sia per quanto riguarda la fornitura di dati sul traffico in tempo zero e direttamente ai veicoli.

Il Direttore Tecnico Generale ha poi ribadito l’impegno della Società di via Berlino sul fronte della mobilità sostenibile. La barriera fotovoltaica di Isera, il centro di produzione di idrogeno a Bolzano, le continue nuove installazioni di colonnine elettriche su tutto l’asse sono solo alcuni esempi concreti delle azioni messe in campo.
L’ing. Costa ha concluso ricordando come innovazione e mobilità sostenibile siano ambiti in cui vengono richiesti investimenti a lungo periodo e un approccio talvolta visionario che Autobrennero è sempre disposta ad assumere.

Il Vice presidente di Autobrennero Fausto Sacchetto, dopo aver ringraziato gli amministratori locali per l’occasione di raccontare al territorio cosa fa l’autostrada per i territori stessi, ha poi sottolineato ancora una volta l’impegno della Società sul fronte della sicurezza, citando tra tutte le iniziative il progetto di educazione stradale “ABC”, ideato da Autobrennero assieme alla Polizia Stradale per la sensibilizzazione dei giovani alla sicurezza stradale.

Ha infine anche lui ricordato come su alcuni progetti in attesa di realizzazione incomba il mancato rinnovo della concessione ma come con altrettanta determinazione si stanno prendendo in considerazione misure alternative per evitare che tutti i lavori previsti restino ancora fermi.Il Sindaco di Nogarole Rocca Paolo Tovo, nel moderare il dibattito e prima di passare la parola all’onorevole Del Moro per le conclusioni, ha voluto condividere una riflessione sui tempi gestionali dei progetti della pubblica amministrazione. L’attenzione infatti che tutti gli operatori della cosa pubblica devono avere sta infatti nel trovare il giusto compromesso tra i tempi decisionali necessari e il rischio di mancate realizzazioni per eccessive lungaggini. La collaborazione con Autostrada del Brennero, ha ricordato, rappresenta un caso virtuoso di collaborazione constante e proficua.

Al termine il consueto buffet ha chiuso anche quest’anno la rassegna, che si conferma un’iniziativa sempre apprezzata e ben organizzata, che oltre a suscitare interesse tra molti sul territorio, diventa occasione per approfondire in contesti e modalità più informali, alcuni grandi temi che la Società autostradale di A22 è chiamata quotidianamente a gestire.

Categoria news:
LANCIO D'AGENZIA

I commenti sono chiusi.