ITEA: CIVETTINI, LA PAT E’ A CONOSCENZA DELLE VERIFICHE DELLA GUARDIA DI FINANZA?

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Claudio Civettini) – Vista l’importanza che Itea Spa in ogni modo e comunque rappresenta per la comunità trentina e per il patrimonio stesso, ci si permette di dare corso a questo atto ispettivo a fronte di voci che parrebbero ben fondate su un’attività ispettiva di controllo che la Guardia di Finanza avrebbe effettuato per accertare la liceità della procedure all’interno della Spa medesima.

A seguito di detto accertamento sarebbe stato notificato un verbale con la sanzione che – se confermata, auspicando che la cosa sia categoricamente smentita – dovrebbe aggirarsi attorno ai 40.000 euro, cifra non secondaria e che chiaramente richiede un approfondimento oltre che una individuazione delle responsabilità.

Proprio per questo, si presenta un atto ispettivo dare la possibilità ad Itea Spa di essere la più trasparente possibile, chiedendo – oltre che chiarimenti su quanto poc’anzi detto – quanti siano i contratti che essa ha in essere; quanti di questi sono definibili contratti commerciali e quanti sia dei primi sia dei secondi risultano oggi ancora non registrati e, di questo, quali siano le motivazioni.

 

 

 

 

In allegato il comunicato stampa:

Comunicato Stampa – 22 02 17 – ITEA E GUARDIA DI FINANZA-ACCERTAMENTO E SANZIONE PER LE PROCEDURE

 

 

 

In allegato l’interrogazione contenuta nel comunicato stampa:

Interrogazione 22 02 17- ITEA E GUARDIA DI FINANZA-ACCERTAMENTO E SANZIONE PER LE PROCEDURE

 

 

 

 

 

Foto: archivio Pat