IMMIGRATI: URZI’, QUESTA NOTTE FOLLIA E VIOLENZA IN CENTRO A BOLZANO (VIDEO)

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa:

(Fonte: Alessandro Urzì) – Giardini di piazza Stazione: una serata di follia: bottiglie rotte usate come coltelli (sul tappeto di erba una infinità di cocci, un pericolo per i bambini che pure in qualche ora del giorno frequentano il parco, quelli in gita scolastica, anche i piccolini degli immigrati che frequentano la mensa di via Perathoner…), tracce di sangue, uno schifo di degrado.

Ho pietà per i poveri poliziotti e carabinieri che anche stanotte sono intervenuti. Due, tre, i primi ad arrivare, circondati da decine di energumeni violenti. Una zona della città fuori controllo. Credo che sia giusto vedere anche solo per pochi minuti cosa è diventato il centro di Bolzano, quello del mercatino di Natale, per intenderci.

 

 

 

Video: da profilo Facebook di Alessandro Urzì

+++ FOLLIA E VIOLENZA IN CENTRO A BOLZANO +++ Giardini di piazza Stazione: una serata di follia: bottiglie rotte usate come coltelli (sul tappeto di erba una infinità di cocci, un pericolo per i bambini che pure in qualche ora del giorno frequentano il parco, quelli in gita scolastica, anche i piccolini degli immigrati che frequentano la mensa di via Perathoner…) tracce di sangue, uno schifo di degrado. Ho pietà per i poveri poliziotti e carabinieri che anche stanotte sono intervenuti. Due, tre, i primi ad arrivare, circondati da decine di energumeni violenti. Una zona della città fuori controllo. Credo che sia giusto vedere anche solo per pochi minuti cosa è diventato il centro di Bolzano, quello del mercatino di Natale, per intenderci.

Pubblicato da Alessandro Urzì su Domenica 26 febbraio 2017