SENATO DELLA REPUBBLICA * 70MO COSTITUZIONE: A PALAZZO GIUSTINIANI (LA CARTA) ORIGINALE FIRMATA ANCHE DA ALCIDE DE GASPERI

Settantesimo anniversario della Costituzione: per la prima volta l’esemplare originale del testo torna nella Sala che ospitò la storica firma. Oggi alle 17 iniziativa straordinaria con il Presidente Grasso a Palazzo Giustiniani

Per la prima volta nei 70 anni della sua storia, il testo originale della Costituzione della Repubblica Italiana torna eccezionalmente per questa giornata nella Sala di Palazzo Giustiniani dove – il 27 dicembre 1947 – fu promulgata dal Capo dello Stato Provvisorio Enrico De Nicola e controfirmata dal Presidente del Consiglio dei Ministri Alcide De Gasperi, dal Guardasigilli Giovanni Grassi e dal Presidente dell’Assemblea Costituente Umberto Terracini.

Alle 15 di oggi, per speciale concessione della Presidenza della Repubblica, l’esemplare originale del testo ha lasciato Palazzo del Quirinale per raggiungere Palazzo Giustiniani ed essere collocato nella stessa scrivania che ospitò l’atto ufficiale.

L’occasione per questo evento di straordinaria importanza è data dall’iniziativa organizzata dal Senato della Repubblica: la Sala della Costituzione e le altre sale che accolsero le più alte cariche dello Stato il 27 dicembre di 70 anni fa, si aprono oggi alla stampa – e il 28 e 29 dicembre al pubblico – per ricordare la ricorrenza nel modo più solenne, con una esposizione di documenti dell’epoca, del video e delle pubblicazioni curate dal Senato, del Foglio Filatelico e delle monete realizzate per l’anniversario dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato.

Sarà il Presidente Pietro Grasso a dare il via all’iniziativa alle ore 17, ricordando la firma della Carta Costituzionale a pochi passi dalla storica scrivania, nell’occasione ricoperta da un drappo rosso identico a quello che la rivestiva settant’anni fa, insieme ai componenti del Consiglio di Presidenza e della Conferenza dei Capigruppo del Senato. La cerimonia sarà trasmessa in diretta dal canale satellitare, dalla webtv e dal canale YouTube del Senato.

L’esposizione a Palazzo Giustiniani sarà visitabile dal pubblico il 28 e 29 dicembre dalle 10 alle 18, con ingresso libero da Via della Dogana Vecchia 29.